Vai al contenuto

Viaggio su misura in Israele

Un viaggio in Israele regala emozioni forti e porta alla scoperta della leggendaria “Terra Promessa”, attraverso attrazioni culturali, religiose e naturalistiche.

Un viaggio in Israele è uno di quelli da fare prima o poi nella vita. Il Paese è di recente fondazione e si trova in un territorio tra i più contesi, nel quale hanno avuto origine le tre grandi religioni monoteiste: ebraismo, islamismo e cristianesimo. L’Israele ospita alcuni dei luoghi di culto più sacri del mondo.

Luoghi biblici e luoghi naturali di estrema bellezza, una capitale moderna e vivace. Un viaggio su misura in Israele coinvolge il viaggiatore ponendolo davanti a luoghi dal sapore unico ed eccezionale, parte di un paese dalle molteplici sfaccettature, racchiuso in un territorio piuttosto piccolo.

Gli immensi siti archeologici sono la testimonianza di un fiorente passato culturale, di un paese ormai orientato verso la modernità e lo stile di vita occidentale. Non solo cultura, però; viaggiare in Israele può voler dire anche dedicarsi al relax, grazie alle sue oasi naturali e alle meravigliose spiagge, lontane dal caos della città e dei siti turistici più affollati.

Cosa vedere durante un viaggio in Israele: i luoghi più imperdibili

Gerusalemme

Gerusalemme è la città più contesa al mondo. Gli israeliani la rivendicano come propria capitale, ma la comunità internazionale non la riconosce come tale. Una città sacra per ebrei, musulmani e cristiani ricca di sinagoghe, moschee e chiese, che viene visitata ogni anno da moltissimi turisti e fedeli in pellegrinaggio. Tre sono i luoghi di culto per eccellenza: la Moschea della Cupola della Roccia, simbolo della città, la Basilica Cristiana del Santo Sepolcro e il Muro del Pianto, residuo del Tempio costruito da Erode il Grande.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Tel Aviv

Tel Aviv è la città più vivace in Israele ed è una città giovane, dove si respira un’atmosfera di festa nell’aria. Questa città è un importante centro finanziario ed economico, ma grazie al suo clima è diventata una meta turistica per gli amanti del mare e delle spiagge. Passeggiare tra i vicoli e perdersi tra le case bianche in stile Bauhaus è un’esperienza da vivere in prima persona per dare un senso all’appellativo di “Città Bianca”.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Nazareth

Cosa consigliamo di vedere noi di Viagea durante un viaggio in Israele? La città di Nazareth, la culla del cristianesimo, città famosa in tutto il mondo e meta di pellegrinaggio. Una città esotica e multiculturale, situata nello stato ebraico, ma con un patrimonio storico e culturale cristiano e abitata soprattutto da fedeli musulmani. Siti culturali, archeologici e religiosi, ma anche fabbriche storiche che, aprendosi ai turisti, permettono di avere uno sguardo sullo stile di vita dei secoli scorsi.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Deserto del Negev

Il Deserto del Negev è un’area desertica che occupa più della metà del territorio dell’Israele. Montagne color ocra e accampamenti beduini sparsi qua e là, canyon e sperduti villaggi, piccole oasi e un’immensa distesa di sabbia e rocce che contribuiscono a creare un paesaggio unico e straordinario. Qui, l’acqua è fondamentale e determina le decisioni di popolazioni e animali che abitano questo luogo magico e quasi mistico.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Mar Morto

Una tappa imprescindibile di ogni viaggio in Israele. Il Mar Morto è il luogo del relax e lungo le sponde di questo meraviglioso lago salato sorgono incredibili Spa che uniscono il sapere tradizionale con le tecniche attuali per regalare un’esperienza di benessere indimenticabile. Non solo benessere, ma anche la possibilità di provare l’ospitalità del deserto in una tenda beduina osservando spettacoli di danza del ventre.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Masada

Situata in uno scenario naturale di esclusiva bellezza, Masada è un luogo con un passato antichissimo e che merita di essere visitato. Questa era una fortezza quasi inespugnabile grazie alla sua posizione, a circa 400 metri di altitudine rispetto al Mar Morto, alle sue altissime mura e alle numerose torri di guardia. L’unica via di accesso era lo stretto Sentiero del Serpente, ricco di tornanti. Oggi, una funivia permette di raggiungere questo meraviglioso sito storico.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Eilat

La città di Eilat, affacciata sulla punta più settentrionale del Mar Rosso, è una delle località turistiche più note. La città appare dal deserto come un miraggio con le sue spiagge di sabbia bianca e le palme verdeggianti, i coralli multicolore e le acque turchesi punteggiate dalle vele bianche delle numerose barche. Il clima favorevole rende Eilat la destinazione perfetta per una vacanza in qualsiasi mese dell’anno, anche se quelli estivi potrebbero essere molto caldi.

Costruiamo insieme il tuo viaggio! Clicca qui

Esperienze memorabili

  • Nuotare nelle piscine naturali del Parco Nazionale Gan HaShlosha
  • Passeggiare sull’Haas Promenade al tramonto, per avere uno sguardo completo sulla Gerusalemme vecchia
  • Osservare la migrazione degli uccelli in primavera o in autunno nella Valle di Hula
  • Raggiungere le sorgenti del fiume Giordano, attraversando lo scenografico lago di Tiberiade
  • Visitare il Mercato del Carmelo di Tel Aviv per l’atmosfera mediorientale e i piatti tipici
  • Esplorare il deserto a bordo di una jeep 4×4
  • Imparare a cucinare la shakshuka, un piatto tradizionale a base di uova e sugo di pomodoro
  • Galleggiare sulle acque del Mar Morto dopo aver provato i benefici e i famosi fanghi
  • Percorrere di notte il Sentiero del Serpente a Masada per arrivare alla fortezza prima dell’alba

Quando andare in Israele

Il periodo migliore per organizzare un viaggio in Israele sono i mesi di aprile, maggio e ottobre, perfetti per le visite perché sono mesi caldi e soleggiati.

Il periodo ideale per un soggiorno mare lungo le coste del mar Mediterraneo va da giugno a ottobre. Mentre aprile, ottobre e novembre sono ancora adatti per una vacanza balneare sul Mar Rosso.

Quanti giorni dedicare ad un viaggio in Israele

Da una a due settimane.

Cos’altro scoprire

Puoi abbinare il tuo viaggio in Israele a un viaggio in Giordania, alla scoperta delle meraviglie naturali e culturali di un paese sempre più ambito dal punto di vista turistico.

Sicurezza e sanità in Israele

Per informazioni aggiornate sulla situazione del Paese rimandiamo al sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri.