VIAGGI SU MISURA IN ZAMBIA

Un viaggio in Zambia permette di scoprire uno dei tesori ancora ignorati dell'Africa. Malgrado offra paesaggi di eccezionale bellezza, lo Zambia è rimasto una delle regioni più selvagge e meglio conservate del continente.

Malgrado offra paesaggi di eccezionale bellezza, lo Zambia è rimasto una delle regioni più selvagge e meglio conservate del continente.

E’ la terra dei safari a piedi, del fiume Zambesi e delle spettacolari Cascate Vittoria, la cui altezza e il rumore assordante varrebbero da soli un viaggio fino allo Zambia. Per molti, è dal lato dello Zambia che si gode la vista più spettacolare delle cascate.

I LUOGHI IMPERDIBILI

SOUTH LUANGWA NATIONAL PARK

Gli esperti hanno soprannominato South Luangwa per essere uno dei più grandi santuari della fauna selvatica del mondo, e non senza ragione. La concentrazione di animali attorno al fiume Luangwa e alle sue lagune di oxbow è tra le più intense in Africa. Il fiume Luangwa è il sistema fluviale più intatto in Africa ed è la linfa vitale di questo parco di 9059 km2. Il Parco ospita una grande varietà di fauna, uccelli e vegetazione. L'ormai famoso ``safari a piedi`` è nato in questo parco ed è ancora uno dei modi migliori per vivere in prima persona la natura incontaminata del parco.

LOWER ZAMBEZI NATIONAL PARK

Questo parco è ancora relativamente sottosviluppato, ed è questa una delle sue maggiori attrattive. La diversità degli animali non è ampia come per gli altri grandi parchi, ma le opportunità di avvicinarsi agli animali selvatici vagando dentro e fuori i canali dello Zambesi sono incredibili. Il bordo del fiume è sovrastato da una fitta vegetazione fluviale, tra cui alberi di ebano ed enormi ficus. Nell'entroterra si trova una pianura alluvionale circondata da foreste di mopane e inframmezzata da alberi spinosi e da enormi acacie. Una scarpata lungo l'estremità settentrionale agisce come barriera fisica per la maggior parte delle specie animali, che sono quindi confinati nel parco. Branchi enormi di elefanti si possono osservare in riva al fiume, oltre a bufali e antilopi. Il parco ospita anche leoni e leopardi.

KAFUE NATIONAL PARK

Situato nel centro della Zambia occidentale, il Kafue National Park è il più antico e più grande dei parchi nazionali dello Zambia e uno dei più grandi dell’Africa. Malgrado questo, rimane poco conosciuto e in gran parte inesplorato con vasti tratti della suo bush ancora intatti. Grazie alle sue dimensioni e alla varietà di habitat, Kafue possiede una fantastica varietà di fauna selvatica. Il parco è considerato come uno dei migliori posti in Africa per trovare il leopardo. In certe zone e in certi periodi dell'anno questi predatori sono visti di frequente, specialmente durante i safari notturni e persino dalle crociere pomeridiane in barca lungo il fiume Kafue dove il leopardo scende a bere nei mesi più caldi. Una rarità per lo Zambia è il ghepardo, assente dal Luangwa e dallo Zambesi.

LE CASCATE VICTORIA

Le Cascate Vittoria offrono un’indimenticabile spettacolo di maestosa bellezza. La tribù Kololo che viveva nella zona nel 1800 le chiamava ' Mosi-oa-Tunya ', ovvero il fumo che tuona. Le colonne di spruzzi possono essere viste a chilometri di distanza, mentre nel periodo delle piogge oltre cinquecento milioni di metri cubi d'acqua al minuto precipitano sul bordo, su una larghezza di quasi due chilometri, in una gola il cui fondo dista oltre cento metri dalla pianura sovrastante. La vertiginosa parete di basalto dalla quale precipitano le cascate trasforma lo Zambesi da placido fiume africano in torrente feroce che attraversa rombando una drammatica serie di gole. Di fronte alle cascate si trova un altra parete di basalto, che sale alla stessa altezza, ed è ricoperta da una fitta foresta pluviale. Un sentiero lungo il bordo della foresta offre al visitatore la possibilità di avvicinarsi a pochi metri dall’abisso, con una serie impareggiabile di panorami sulle Cascate.

ESPERIENZE MEMORABILI

  • Un walking safari, nel paese dove sono stati introdotti per la prima volta
  • Il rafting lungo il fiume Zambesi, da mezza giornata a due giorni
  • Un safari notturno, alla ricerca dell’elusivo Leopardo
  • Il bagno nella Devil’s pool, per ammirare le cascate victoria da dentro lecascate
  • Un safari in canoa lungo lo Zambesi river
  • Passare la notte in un bush camp nel mezzo della savana prima di intraprendere un walking safari

Aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, inizio novembre

Il periodo migliore per viaggiare in Zambia è durante l'inverno australe tra aprile e giugno. In questo periodo le cascate Victoria hanno la maggiore portata e sono quindi più spettacolari.

A luglio e agosto, i giorni diventano caldi e soleggiati.

A settembre e ottobre le temperature aumentano: le valli possono essere molto calde in ottobre. Tuttavia, è un'eccellente periodo per vedere gli animali concentrati nelle fonti d'acqua, diventate più rare.

Da una a due settimane incluse le cascate Victoria

Ad un safari nello Zambia si può aggiungere una settimana in Botswana o due settimane in Namibia.

Ti è piaciuta questa destinazione? Chiedici più informazioni






Permettici di condividere la nostra passione con te.

Iscriviti alla newsletter Viagea per ricevere mensilmente proposte, ispirazioni, racconti e spunti di viaggio. Potrai cancellarti in qualsiasi momento