VIAGGI SU MISURA IN NUOVA ZELANDA

La Nuova Zelanda è una terra selvaggia e pura, accogliente ed allo stesso tempo sorprendente. La natura in tutte le sue espressioni si presenta al viaggiatore nel suo stato atavico.

Vulcani, ghiacciai caverne gole, catene montuose, foreste, laghi, isole, geyser, cascate, cascate, grotte, la nuova zelanda è una destinazione imperdibile per gli amanti della natura e dell’avventura.

Ma è anche la terra delle terme, del vino, della vela, della cultura maori e offre la possibilità di rilassarsi e godersi questi spazi estremi ad un ritmo rallentato quasi dimenticato.

I LUOGHI IMPERDIBILI

MILFORD SOUND

Forse l'attrazione più famosa della Nuova Zelanda, Milford Sound è uno straordinario fiordo nell’Isola del Sud; una indimenticabile escursione in barca permette di apprezzare le imponenti montagne che lo circondano immergendosi a picco, cascate e foreste infinite in un contesto completamente incontaminato.

ABEL TASMAN NATIONAL PARK

Questo parco costiero si trova a nord dell’isola del sud ed offre quindi un ecosistema caldo quasi tutto l’anno, Si esplora tradizionalmente con kayak, canoa e attrezzatura da campeggio mentre la coast track permette di percorrerlo per la sua lunghezza a piedi. I meno sportivi possono usufruire dei servizi navetta per visitare colonie di foche da pelo, pinguini blu e delfini e godersi le spiagge in comodità.

FRANZ JOSEF GLACIER

Uno dei ghiacciai piu ripidi e lunghi della nuova zelanda, si estende per 12 chilometri dalle sue origini nelle Alpi Australi fino alla foresta pluviale dell’Isola del Sud. Puo essere esplorato con guide esperte che permettono di visitare in sicurezza crepacci, seracchi, tunnel e grotte che si formano continuamente per via del continuo movimento del ghiacciaio.

TONGARIRO NATIONAL PARK

Il parco naturale più antico del paese, il Tongariro ospita tre vulcani attivi sacri ai Maori: Tongariro, Ngauruhoe and Ruapehu. E’ stato dichiarato sito UNESCO. Il Tongariro alpine crossing, trek di un giorno, effettuabile sia in estate che in inverno è considerato tra i più spettacolari al mondo.

KAIKOURA

Venuta alla ribalta anche per il drammatico terremoto del 2016, oggi nuovamente idillica, la penisola dell’isola del sud oggi è nota per i sea safari e le colonie di foche, vi incanteranno anche il vecchio paesino di pescatori ed i paesaggi

WAITOMO CAVES

Il villaggio di Waitomo nell’isola del nord è noto per la sua posizione centrale ad un sistema di grotte estesissimo. Tra le diverse proposte si possono visitare la grotta ruakari con cascate e formazioni calcaree spettacolare e l’imperdibile GlowWorm cave abitata da migliaia di organismi luminescenti.

ROTORUA

Zona di laghi sita nell’isola del nord, è nota principalmente per la vivace attività vulcanica e geotermale. Oltre a esplorare le fantastiche manifestazioni naturali tra piscine termali distese di fanghi ribbollenti, laghi di colori incredibili e geyser, una visita all’area permette di godere delle più belle e rilassanti SPA del paese ed esporsi alla cultura Maori.

ESPERIENZE MEMORABILI

  • Effettuare un heli trekking sul ghiacciaio Franz Josef
  • Navigare in crociera nel Milford Sound
  • Effettuare il Tongariro Alpine crossing
  • Percorrere il Te Ara Ahi a Rotorua
  • Una uscita a vela nella baia di Auckland
  • Rilassarsi ed esplorare Wellington
  • Visitare Hobbiton a MataMata
  • Sciare sulle pendici di un vulcano attivo
  • Effettuare un’ascensione al Mt. Cook
  • Concedersi una pausa tropicale nella Bay of Islands
  • Partecipare ad una degustazione di vino nei dintorni di Napier, perla di architettura Deco
  • Mettersi alla prova in una delle decine di attività proposte a Queensland la capitale mondiale dell’avventura
  • Assistere ad una Taka, la danza di guerra Maori

Gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre

La Nuova Zelanda è una destinazione fruibile in qualsiasi momento dell'anno. Il clima varia da tropicale (North Island) a temperato. In South Island dove il clima si può comparare a quello Italiano con le stagioni invertite, si può sciare in inverno e fare trekking e bagni in estate.

Il viaggio è lungo, vale la pena dedicare del tempo alla destinazione. Un minimo di due settimane ma tre sono meglio.

Si potrebbe anche abbinare un tour più breve della Nuova Zelanda ad un soggiorno in Polinesia o Australia.

Ti interessa questa destinazione? Contattaci e disegniamo insieme il tuo viaggio su misura






Permettici di condividere la nostra passione con te

Iscriviti alla newsletter Viagea per ricevere mensilmente proposte, ispirazioni, racconti e spunti di viaggio. Potrai cancellarti in qualsiasi momento